giovedì 19 febbraio 2009

Grande apertura stasera con Cocciante. Anche se la canzone che ha portato al concorso non mi è piaciuta, la canzone che ha cantato lui (Quando Finisce un Amore) è stata un sacchetto di brividi. Per quanto si sia imitato e si sia esasperato il suo modo di cantare negli ultimi anni, è sempre un buon compositore e un cantante espressivissimo, come ce ne sono pochi, secondo me.
Bello il pezzo di  Pino Daniele con Silvia Aprile. Poi, elegantissimo lui, che si è "limitato" ad accompagnarla con la chitarra elettrica, arricchendo l'atmosfera. 
E poi mitico Luca Laurenti con I did it my way, anche meglio di alcuni artisti in gara.
La voce di Karima anche stasera si è strappata più volte... io non l'avevo mai sentita prima. Inizio a pensare che abbia una gran voce ma non moltissima tecnica. Fa un po' di casino. Comunque, il brano mi piace davvero. Incomparabile genio Bacharach, ma quello si sapeva.
Irene, la figlia di Fornaciari: sì, ok vuole un po' strafare, ma non è male. Nel medley (bellissimo) si è sentito che era più a suo agio. Infatti, Irene proviene dal soul, dal blues e dall'R&B. Poi il brano Spiove il Sole è esplosivo, anche se non è il mio genere; ma così eseguita, con quella brancata di mostri sacri (Zucchero, un Pooh, un Equipe, e  l'altro che ora non ricordo chi è), ha dato quasi fuoco al palco.
Chiara Canzian è stata tremenda, mi dispiace, ma non si poteva sentire! Non so cosa si sia bevuto Vecchioni, ma lei non canta un cazzo bene. Ha fatto molto peggio di ieri... o forse anch'io ieri sera avevo bevuto.  
Bellissimo il duetto Iskra-Dalla: con le sue belle imperfezioni é stato meravigliosamente avvolgente. E Dalla, è pazzo da morire (nel senso più buono che possa esistere). Un illuminato, artisticamente parlando. 
Me cojones di Kevin Spacey! O cos'è quell'omo? Dio?! Sa anche canta'... via, bravo, deh! Fly me to the Moon che farebbe ingelosire Sinatra (quasi). E Bonolis che gli ha cantato anche davanti senza perdere un attimo la sicurezza. Bellissimo! "...no ell bilov as, abov as onli scaiiiii!". 
Egocentrica mi ha già stufato. Il duetto Molinari-Vanoni niente di che. Peccato, perché la Vanoni la adoro. Da sola è stata da sogno come a che tempo che fa. Vedrai vedrai di Tenco, poi, l'ho sempre amata. Dopo, ha cantato Una ragione di più, che aveva cantato anche da Fazio - a dir la verità, meglio. Anche questo: un brano da portarsi dietro per sempre.
Sono innamorato di Arisa!! Quella spensieratezza di altri tempi; quella semplicità dolcissima. E sono innamorato di Lelio Luttazzi! Che onore che dev'essere avere l'accompagnamento di un... monumento, come lui. 
Gibo-Ranieri. Trovo che la canzone sia molto bella. Nei pezzi cantati da Ranieri si sente. Quei suoni in testa, rochi, di Barbara Gibo sono insostenibili, però. 
Malika Ayane e Gino Paoli. Ho deciso che la canzone mi piace molto, anche se sicuramente mi verrà subito a noia. La voce di lei: non mi dispiace nemmeno che sia così nasale. Ma pensavo che lei fosse qualcosa tipo... portoghese!! Invece è nata a Milano, di madre italiana e di padre marocchino... Allora perchè la dizione è andata così tanto a farsi friggere?? Mah! Poi si vedrà in altre canzoni, spero. Comunque: c'ha stile, è espressiva e mi garbano tutte quelle movenze che la fanno sembrare sospesa nell'aria e nel trasporto della canzone.
Ho capito cosa non mi piace di Nicky Niccolai: non ha grazia. Sarebbe anche dotata a livello di voce. Ma è proprio un fatto di sensibilità. Non mi piace.
IVAAAAA!! Sti cavoli! Un brano che più lo ascolto più mi fa impazzire: così deciso a voler scegliere fra sesso e amore; che sale e pare decollare da un momento all'altro per tutto il tempo finché non ricade con quell' "amore" sussurrato. Quella resa, poeticissima. Chi l'ha criticato non ha capito neanche il testo, secondo me. Brava Iva Zanicchi! Ok, il pezzo è giusto (che battuta del cazzo...).
Sal da Vinci... ho dovuto cambiar canale. La prima volta quest'anno. Mi piace anche la canzone degli Afterhours, ma il cantante non sa cantare proprio.
I valletti di nuovo belli, ma Gabriella Pession anche brava (e molto) a sostenere il palco e la serata. Thyago, solo bello a parer mio.
Bello il gruppo ospite voluto da Bonolis. Gly Easy Star All Star, che hanno riproposto una versione reggae dei divini Pink Floyd.
Ammaniti mi ha fatto sussultare sul finale della lettera. Un altro momento di letteratura godibile. 
Sono stato annientato dall'esito del ripescaggio. Albano era evidente che sarebbe rientrato in gara. Anche se avesse cantato ruttando, sarebbe rientrato, e comunque penso che si meritasse davvero di tornare in corsa. Ma Sal da Vinci... ma cosa c'ha la gente al posto delle orecchie?

3 commenti:

Niccolo' ha detto...

Devo contestare 3 cose:

1 - Renga secondo me è stato strabravo...guarda a me il timbro non piace e sugli acuti ancora meno, però tecnicamente c'ha i cazzi e i controcazzi...l'ho visto cantare il pezzo 2 volte...altro che urlare, c'ha il viso completamente rilassato nei punti più alti del ritornello, tiene perfettamente le note, non cala, non cresce, vibra...il fatto del timbro è tutto un altro paio di maniche, quello o piace o non piace.
La canzone è stupenda secondo me, una costruzione musicale molto interessante che probabilmente non farà molto successo dopo san remo...io sicuramente la farò a qualche karaoke :)

2 - Karima: tecnicamente è un mostro, era solo emozionata...(il pezzo non mi piace)

3 - Irene, la figliola di zucchero...eros ma come "nom male"? quella donna LEVA DI 'ULO in tutti i sensi...c'ha una voce che svernicia le pareti MAI TINTE, è calda, altissima, soul, precisissima. E' un mostro, io ci sono rimasto male...una volta tanto posso dire che la mela non è caduta lontana dall'albero.

Eros ha detto...

mah... sono perplesso. Soprattutto su renga e su quegli acuti schiacciatissimi che a me fanno cagare. che ti devo di'... sarà gusto. Ma a me dà proprio fastidio.

Niccolo' ha detto...

si si ma io non ti parlo di gusti personali...perchè anche a me il timbro di Renga non piace molto, troppo nasale...quello è un gusto.

Solo che tecnicamente non gli si può dire niente perchè non sbaglia mai una nota nemmeno se lo prendi a cazzotti nella pancia, mai una stecca, una stonatura...e poi è sempre rilassato.