giovedì 30 luglio 2009

Oggi, una condivisione.
Bebe: ve la ricordate? La cantautrice sbarazzina di quel tormentone del 2005: "Malo, malo, malo eres, no se daña a quien se quiere...". Bene, è tornata con un nuovo album dal titolo particolarmente breve: "Y" - che significa "e", congiunzione. Con l'album nuovo ha fatto una decisa inversione musicale, verso uno stile quasi indefinibile, tra il folk spagnolo... il pop. Uno stile che si inserisce benissimo nella categoria "musica alternativa", che non vuol dire nulla.
In breve, un bellissimo album a mio parere, orecchiabile ma anche ricercato, mai banale e mai stancante. Nuovo singolo, quindi: "Me fui". Subito seguito da "Pa mi casa". A seguito i due video e i testi.
Per quanto concerne me, domani ultima puntata di "Mi invento la tele", 50 canale, ore 16:30. Colgo l'occasione per ringraziare anche qua Pierluigi Cioli, ideatore e presentatore del programma, e 50 canale, per l'opportunità che mi hanno dato.
Sperando di rivederci anche sul piccolo schermo, cari e pochi lettori, vi saluto e vi abbraccio.
Buone vacanze a chi parte e a chi resta.



Me fui

Me fui
Pa echarte de menos
me fui
Pa volver de nuevo
me fui
pa estar sola
me fuiiiiiii
porque estaba tan cerca casi tan cerca
que no pude ver lo que tengo cerca
de mis ojos
mis manos que ya no son manos
mis pies son manos que un dia vuelven a darme la vida
de otro muchacho
que al menos cuando me mira
me hace reirme un rato
porque los tuyos
estan tan lejos de mi
que casino puedo mirarlos
mientras donde estaba cuando te llamaba?
donde estabas cuando te llamaba
donde estabas cuando mi voz se hacia tan pequeña qe no salia
y se ahogaba en mi habitacion
o dentro de mi
donde estabas cuano dormias a mi lado
y yo no podia dormir
donde estabas cuando t escuchaba palabras que no creias ni tu
entre tana mierda dime
donde estabas tu?
donde estabas cuando te llamaba?
por eso me fui
pa echarte de menos
me fui
pa volver de nuevo
mefui
pa estar sola
me fui,
donde estabas cuando te llamaba(X5)


Pa mi casa

te has caido..
ah, ah, ah, ah
ahora me vuelvo pa mi casa
te digo adios por un tiempo
que tengo ganas de ser la muchacha, la que nadie muchas veces creyó
hay que mirar pa dentro
si el rio va muy seco
que debajo de la tierra viaja un oceano
que las llanuras de mi tierra se juntan con el cielo
y alli descanso yo
y busco mi..recuerdo
ah, ah, ah, ah
hay quien prefiere lo grande
y a mi me gusta lo pequeño
que la distancia te ayuda a mirar con mucho menos miedo
quiero volver a cerrar los ojos
y ver..lo que yo quiero
que no tengo miedo a que pase el tiempo, sino a que pase y se pierdan los recuerdos.
En....silencio
En.........silencio
esta lo que mas quise
lo que mas quiero
que acumulamos mucho
y respiramos menos
que el aire cada día es mucho menos fresco
que cada día que pasa sigo..echandote de menos
que vaya por donde vaya aun te huelo
que la llanura de mi tierra se juntan con el cielo y alli descanso yo
y ..busco mi recuerdo
que las llanuras de mi tierra se juntan con el cielo y alli descanso yo
y busco mi...recuerdo
en....silencio
en.......silencio
está lo que mas quise
lo que mas quiero
esta lo que mas quise...
lo que mas quiero
ah, ah, ah, ah



venerdì 24 luglio 2009


Da qualche settimana sono approdato anche su deviantART. Accedete alla pagina del mio profilo. DeviantART è una comunità di artisti di tutto il mondo, i quali condividono i propri lavori e le proprie idee, con la possibilità di mettere in vendita stampe delle proprie opere, sui più svariati supporti.
Su questa foto, come su tutte le foto, è impresso il link al mio sito ufficiale, Eros Carpita punto it.
Iscriversi è facile e gratuito, e ti dà accesso a tutti i principali servizi del sito. Per un'iscrizione completa, che ti offre più privilegi, è prevista una quota associativa annua contenuta.
Ho colto l'occasione di aprire il profilo dopo l'acquisto della mia nuova digitale, la SAMSUNG WB550: stupenda!
A presto e visitate il mio profilo!

giovedì 23 luglio 2009

Eros Carpita e Alessandra A. - vignetta di Fabio Leonardi.


Di ritorno dalla mia prima esperienza tv... Cinque puntate di diretta televisiva, nel programma di 50 Canale ideato da Pierluigi Cioli, "Mi invento la tele".
Nonostante all'inizio non sapevo neanche per quale motivo fossi andato al provino, come prova è stata emozionante, ansia a mille; allo stesso tempo, è stata indimenticabile e mi ha istillato la voglia di provare a continuare questo cammino. E chissà...
Ora, io e la mia co-conduttrice, Alessandra A., abbiamo lasciato il turno ai nuovi presentatori che termineranno la serie di puntate. Vi consiglio di vederli, ché sono simpaticissimi. Si vedonoa anche sul canale 897 di sky. Noi torneremo il 31 luglio per la puntata finale.
Durante queste trasmissioni ho avuto il piacere di parlare con i REC, grande band di livorno; con Stefano Bini; con il disegnatore Fabio Leonardi (autore della vignetta in alto, grazie Fabio); con il CREC Piaggio; col Prof. Guiggiani Massimo che è venuto a parlare di naturismo; coll Dott. Nitamo Montecucco che ci ha mostrato cos'è il Villaggio Globale e l'Accademia Olistica; e con molti altri ospiti che saluto e ringrazio...
Infine, è stata ospite la Prossemica, di cui faccio parte, con in studio (oltre a me, Eros Carpita) Diego Parri e Niccolò Falaschi. La Prossemica è un'associazione culturale che si occupa di teatro, musica e dell'incontro di queste due arti: il musical. Questi sotto sono i video che io e Niccolò abbiamo montato per la puntata di ieri, registrati ad Uliveto Terme, durante "Notte Prima della Prima".






mercoledì 1 luglio 2009

Il suono dei papaveri.
(Regalato ad un'amica speciale per il suo compleanno)

Dopo un periodo di inattività, rimetto il mio destino a ebay. Questa settimana, 6 nuove inserzioni, a partire da prezzi ribassati rispetto al mio sito ufficiale.
Anche il mio sito è aggiornato con tutti i quadri.
Altre novità... sono in trattative per un programma su una tv locale dedicata a presentatori e autori emergenti. Dirò di più quando tutto sarà confermato.
Con la prossemica siamo oberati di impegni: a partire da questo venerdì con lo spettacolo Notte Prima della Prima a Campi Bisenzio, in versione leggermente modificata. Domenica a Casciana Terme in collaborazione con l'Atelier mon Amour di Cascina.
In questo periodo di pausa ho fatto dei gruppi di crescita presso il Villaggio Globale di Bagni di Lucca. Uno sul maschile e femminile (energie yin e yang) e l'ultimo sulle energie della pancia. A fine luglio tornerò per il seminario sull'apertura del cuore.
Inoltre, sto organizzando le mie vacanze in un campeggio (forse naturista!! Ahhhahahah!) a Krk, in Croazia, con un'amica fantastica.
Una bella fiammata di novità. Il segreto: imparare a dire sì. I gruppi del Villaggio Globale mi stanno aiutando molto in tutto questo.
A presto e... comprate i miei quadri!! ;)

domenica 14 giugno 2009

I melograni.

Cari visitatori,

Vi ricordo i miei due quadri in scadenza su ebay - vedere il post precedente. Inoltre, il mio sito internet, eros carpita.it.
In questi due mesi di pittura, molti quadri sono stati venduti, perciò ringrazio gli acquirenti. Dare un quadro è sempre un distacco, ma al contempo anche una bella condivisione: insieme al materiale, all'acquisto, passa anche un filo intangibile che è l'emozione del dipinto e la responsabilità di prendersene cura.
Per chi fosse interessato a un quadro esposto qua o sul sito, ricordo che può contattarmi all'indirizzo email eros850@gmail.com . Faccio anche lavori su commissione, murali, trompe l'oeil, ecc.

Un saluto,
Eros.

mercoledì 10 giugno 2009

Dopo tanto tempo, una ricetta: la classica tortilla spagnola modificata da me.

Ingredienti:
4 patate medie; una cipolla di Tropea, fresca se possibile; 2 o 3 fette di formaggio brie, alte ½ cm; 3 uova (oppure 2 uova, con l'aggiunta di poco di latte); sale; pepe; timo; prezzemolo.

Preparazione:
Ridurre le patate e la cipolla in cubetti piccoli e saltarle in una padella. Salare e aggiungere un pizzico di timo, se piace. Dà un sapore simile a quello del rosmarino, ma più balsamico. Lasciar cuocere a fuoco medio, mescolando spesso, finché le patate non saranno abbastanza cotte, ma non sfatte.
A parte, sbattere le uova con poco sale. Aggiungere il brie fatto a dadini, il pepe e il prezzemolo.
Una volta cotte, colare le verdure dall'olio, mescolarle col composto di uova e versare nella padella.
Servire calda fumante... con un buon bicchiere di vino rosso!

¡Que te aproveche!


Rose Rosse.
"Anche se non ascolti, le rose celebrano il profumo della vita. Anche se non guardi, sono lì, rosse e potenti."

Riflessi di margherite.
"Bagnate dalla pioggia. Disciolte. Riflesse: le Margherite."


Questi quadri sono in vendita su Ebay. Potete comunque prenderli in visione - assieme a tutti i miei lavori - sul mio sito: eros carpita . it.

sabato 6 giugno 2009

I tulipani.


Rose su oro.


Dopo una settimana di ponti e menate, finalmente ieri sono tornato al colore. E da poco ho ripreso anche a ripassare un po' di spagnolo. La voglia di fuggire sale.
Fra che ci sono, avviso gli interessati che, sul sito della BBC, hanno da poco terminato gli episodi interattivi di Mi vida loca, un valido aiuto per i principianti, ma anche per i più ferrati per ripassare la lingua.

lunedì 25 maggio 2009

I miei papaveri.


Pino sul viottolo.

Ogni tanto tornare indietro; rivedere, non dar niente per scontato e acquisito. La vita è sfuggevole e così è "la mano" per dipingere. 
Ho impiegato un po', all'inizio di questa mia nuova ondata di pittura, a riprendere la mano. E, tuttavia, svirgola con poco. Poi, la mia mente è così capace a dimenticare che, anche le cose apprese, ogni tanto le perdo; per colpa sua, o a favore dell'ansia del risultato.
Ad ogni modo, è bello anche dover trovare una nuova strada. A volte aiuta a trovare un metodo più veloce o efficace.  Se, oltre a tutto ciò, aggiungi che non sono certo un pittore arrivato (anche se non ho ancora capito dove si arrivi, alla fine, e se mai si arrivi), capite che è bene tornare indietro, ognitanto e riguardare i risultati. 
Quindi ieri sono tornato al paesaggio e ai fiori: i miei adorati papaveri.


domenica 24 maggio 2009

Lotus vortex.


Forme di vita.


giovedì 21 maggio 2009

Riflessi astrali.

martedì 19 maggio 2009

Betulle.


Calle.


Mon(a) Lisa.


Il quartino.

Mio nonno, come quasi tutte le persone anziane, aveva una passione per le cose di un tempo, per quegli oggetti che facevano parte del quotidiano e che poi sono stati soppiantati da altri oggetti più  nuovi e più "funzionali". Non dico moderni perchè ormai è una parola così antica!
E' così che il nostro ripostiglio - una stanza più grande del salotto - è un deposito di queste reliquie.
Quando l'altro ieri ho visto i quartini e i mezzi litri, con un velo di polvere così spesso e fitto da sembrare tessuto, ho deciso di pulirne uno. Uno soltanto, perchè quella polvere è così preziosa e fascinosa, a modo suo. L'ho pulito e l'ho ritratto, con quel vaso (ciciniello: credo sia il suo nome), originario di Benevento, comprato con nonna tanti anni fa, al suo paese, e una mela gialla.
Ieri ho finito, poi, il dipinto. Non mi piaceva, a dir la verità. Ma rivedendolo stamani, mi sono ricordato di quel velo di polvere, e degli altri oggetti ammassati, così ricchi dell'affetto di mio nonno verso di essi.




domenica 17 maggio 2009

Tronco caduto.


Pioggia nel bosco.

sabato 16 maggio 2009

Luna.

Pelle di sirena.

Attacco alla torre.

Tutti amano.

Tse!

Il giorno più produttivo di tutta la vita! Cinque dipinti. 
Non è una gara. Non lo è mai. Il fatto è che, semplicemente, non riuscivo a smettere! Aggiungevo strati su strati di pittura - a corpo, velature, sale - e piano piano uscivano nuove forme che, a loro volta, mi davano l'idea per un altro quadro.
Sto male? Sono sociopatico? Non lo so, ma l'illusione di star bene me la dà, quando succedono questi rari eventi. 
Lo scopo? Non c'è scopo. Uno scopo non c'è mai, neanche nella vita. Semplicemente seguire l'impulso, la strada illuminata dalla flebile luce dell'istinto.

Ricordo che quasi tutti i miei dipinti sono acquistabili sul mio sito (eroscarpita.it) e su ebay. Presto, sul sito, anche la sezione quaderni, con pensieri, idee e racconti.


venerdì 15 maggio 2009

Arancio su porpora.

Sto ripercorrendo la pittura. E' una gioia indescrivibile. Avevo perso questo piccolo dono nel percorso; era rimasto soffocato, intrappolato sotto le macerie della vita quotidiana.
Grazie Meera.

giovedì 14 maggio 2009

Lavanda. (in vendita su ebay)
"Campi come cotone. Un tocco caldo e dolce: è il profumo della lavanda."

Papavero. (In vendita su ebay)

Gestire sito, blog e ebay. Un casino allucinante... Quindi ho deciso così: stasera metterò l'inserzione per uno di questi due dipinti che, essendo di dimensioni ridotte, avrà un prezzo contenuto. Il sito mi devo dare un giorno in cui fare gli aggiornamenti. Con una media di 1-2 dipinti al giorno non ce la posso fare altrimenti. Mentre sul blog, continuerò a postare i miei dipinti volta volta, a mano a mano che li partorisco.
Buona primavera!

mercoledì 13 maggio 2009

Esplosione: mimosa. (in vendita su ebay). 
"Una briosa profusione di colore mentre il vento spazza via i pollini dorati."


Gocce lilla. (in vendita su ebay). 
"Grappoli. Pieni di nettare. Inebrianti. Come l'uva: il glicine."


Ecco i miei quadri del pomeriggio. Oggi ho anche aggiornato il mio sito personale, www.eroscarpita.it,  dove potete visionare moltissimi dei miei lavori dipinti a mano. Contattatemi se siete interessati ad acquistarli, tenendo conto che alcuni sono già in vendita su ebay.
Presto sarò online con tutta la galleria!! 


martedì 12 maggio 2009

Campo di papaveri.

"Schizzi rossi: la natura macchia il campo di papaveri infuocati."

Su Ebay e presto sul mio sito.



SERIE: I minuti.

La serie dei minuti. Come mi è venuta? Mi serviva un'intestazione per il mio nuovo sito (eroscarpita.it) e questi sono i disegni che ho usato. Poi mi sono accorto che erano anche molto belli da appendere, sia incorniciati separatamente, in verticale e o in orizzontale; sia incorniciati insieme. Quindi ora questi fiori di susino sono in vendita su ebay in tre aste separate: 
Ieri era anche il compleanno di un certo Canaglia, nipote di mia mamma, e questo è il regalo che gli ho fatto:


lunedì 11 maggio 2009


Finalmente, dopo qualche giorno di assenza, di preparazione e di ragionamenti, ecco il sito!! 
Per ora è in costruzione ma, presto, metterò tutti i miei quadri, quelli che ho postato nel blog e altri. Da lì, sarà possibile acquistare alcuni di questi dipinti.

Visitate il mio sito www.eroscarpita.it!!

martedì 5 maggio 2009


Winnie the Pooh con Tigro e Pimpi.

venerdì 1 maggio 2009


In occasione del 1° Maggio ho voluto fare una pazzia. Ho rimesso in vendita "Mulino e tulipani" al prezzo di partenza di 1€!!
La seconda domenica di maggio si avvicina!! Se non sapete cosa regalare per la Festa della Mamma, questa è certamente un'occasione imperdibile. Un'idea originale e un regalo duraturo nel tempo che la vostra mamma sicuramente apprezzerà. Clicca qui per vedere l'inserzione.
Ricordo ancora quale fu il primo regalo che feci a mia mamma. Ero alle elementari, e la maestra Daniela ci propose di regalare alle nostre mamme una piantina - credo fosse un'azalea. Costava cinque mila lire. Allora, per non destare sospetti a casa e perché rimanesse una sorpresa, misi da parte le 600 lire che mia nonna mi dava ogni giorno per il té, e feci quel regalo a mia mamma. 
Auguri mamme!

giovedì 30 aprile 2009

I girasoli. 

Il quadro è in vendita su Ebay. Puoi fare un'offerta o approfittare del compralo subito, cliccando qui.


Paul Cézanne. Un caso strano. Lo strano caso di Paul Cézanne. 
Fin dalle medie ho visto quadri sui libri di scuola. Ho amato l'espressionismo, il cubismo, le avanguardie. Ho adorato gli impressionisti (come tutti, basta pensare al successo delle mostre di questo movimento, oggi). Li ho amati tutti, tranne Cézanne.
Definito piuttosto un post impressionista, precursore del cubismo, Cézanne faceva quei macchioni informi di colore, quei cespugli caotici di forme senza senso: questo era il mio pensiero. 
Finché non vidi dei quadri ad una mostra. 
La tinta spezzata che lasciava intravedere la tela; i toni precisi e sicuri che, con due tocchi, descrivevano una persona, un masso, un albero. Tutto il caos che vedevo prima, ora aveva un senso e mi innamorai all'istante e profondamente di quest'uomo.
Cézanne, che respira ancora nei dipinti: tu guardi un quadro e percepisci l'andamento del pennello, il fluire del corpo di Cézanne.

Lungi dall'illusione di avvicinarmi al suo genio, ecco il mio dipinto di oggi.


Pini.

mercoledì 29 aprile 2009

martedì 28 aprile 2009







































Ecco alcune delle foto dello spettacolo di Venerdì 24 Aprile, a Uliveto Terme (PI). Sul sito ufficiale de la Prossemica, potete trovare altre foto e un breve trailer dello spettacolo, oltre che tutte le informazioni e i contatti, qualora foste interessati a ospitare la nostra commedia musicale.
Vi aspettiamo numerosi a Livorno, questo Sabato, 2 Maggio, alle ore 19:00, in piazza dell'Arsenale. Lo spettacolo sarà ospitato dal TAN (Trofeo Accademia Navale).

lunedì 27 aprile 2009

Bene!
Perchè vendo i miei quadri su ebay? Semplice! Perchè devo mettere da parte dei soldini per andare in India a Gennaio. Mi piacerebbe seguire il corso di Meera Hashimoto. Svelato l'arcano, posso anche dire che è un po' doloroso staccarsi da questi quadri. Mi ero prefissato di farli senza coinvolgimento, ma è impossibile. Ognuno riflette uno stato d'animo o un pensiero.

Ricapitolando gli oggetti in vendita:
Tutti i quadri, e altri che non sono ancora in vendita (o che non lo saranno mai), si trovano nei precedenti post. 
Non so se rimetterò in vendita i quadri in caso di mancata vendita perchè sto preparando un po' di materiale da esporre. Al prossimo post!!

domenica 26 aprile 2009

La quercia. (in vendita su ebay)

La bellezza della natura che si contorce. L'odore della corteccia bagnata e un letto di foglie e terra.

sabato 25 aprile 2009




Il Faro (in vendita su ebay).

Quindi, che fare a casa? Ma dipingere naturalmente... Il loto, in onore del logo della Prossemica, e il faro, che avevo iniziato ieri.